Category: Video

La terapia della Gestalt

 

Fritz Perls

(intervista audio del 1969)

 

L’idea della terapia della gestalt è trasformare persone di carta in persone reali; lo so che sembra incredibile far si che l’uomo vuoto del nostro tempo giunga alla vita insegnandogli ad usare il suo innato potenziale e sia – diciamo – un leader senza essere un ribelle, avendo un centro anziché vivere sbilanciato.

Tutte queste idee sono di difficile realizzazione, ma io credo che sia possibile farlo oggi, che non si debba giacere sul lettino per anni, decadi, secoli, senza cambiamenti essenziali. La condizione per cui questo risultato può essere raggiunto è questa: di nuovo dobbiamo voltarci indietro e parlare del contesto sociale dove ci troviamo… nelle precedenti decadi gli uomini della società hanno vissuto per ciò che era giusto e hanno portato avanti i loro compiti senza riguardo a ciò che essi volevano davvero fare. L’intera società è stata regolata dal “doverismo” e dal “puritanesimo

…. Fai quello che devi che ti piaccia o no….

Oggi, io credo, l’intero contesto sociale è cambiato, il puritanesimo si è trasformato in edonismo, abbiamo iniziato a vivere per il divertimento e il piacere, tutto funzione fino a che è “bello”; questo risuona maggiormente del “moralismo” ma, a mio avviso, è comunque una grande battuta d’arresto; siamo diventati fobici verso il dolore e la sofferenza… lasciatemelo ripetere:

siamo diventati fobici verso il dolore e la sofferenza…

Qualunque cosa non sia divertente o piacevole deve essere evitata, quindi scappiamo via da ogni frustrazione che potrebbe essere dolorosa, e cerchiamo una scorciatoia.

Il risultato è una carenza nella crescita, quando parlo di prontezza nel incontrare le cose spiacevoli, certamente non intendo un’educazione al masochismo, al contrario: il masochista è una persona che ha paura del dolore e insegna a sé stesso come tollerarlo! Io invece parlo della sofferenza che accompagna la crescita del cuore. Parlo di come fronteggiare onestamente situazioni che non ci piacciono e tutto ciò è strettamente legato all’approccio gestaltico.

Anoressia

 

Il vissuto della morte di Kubler Ross

MARIE-LOUISE VON FRANZ

James Hillman, intervista di Silvia Ronchey

 

Intervista a Mario Bertini

Cos’è la salute?
Cos’è la psicologia della salute?
Perché hai avuto l’esigenza di scrivere questo libro?
Quando hai scritto questo libro a chi hai pensato come potenziali lettori?
Qual’è il contributo della psicologia della salute in ambito sociale, economico e politico?
Nell’ambito delle cure primarie (psicologia di base)?
Nell’ambito ospedaliero?
Qual’è la tua visione rispetto alla situazione italiana della psicologia?

 

 

Brené Brown – La forza della vulnerabilità

La forza della vulnerabilità

 

Eugenio Borgna

Le emozioni ferite

Un viaggio alla riscoperta di stati d’animo ed emozioni che ci parlano di quello che si svolge nella nostra psiche e nella nostra anima, dove agli strumenti della psichiatria si affiancano la la letteratura, la filosofia, la poesia, l’arte.

 

Le Virtù Fragili

 

 

Solitudine

La solitudine è una condizione ineliminabile dalla vita: e in essa si riflettono desideri di riflessione e di contemplazione, di tristezza e di angoscia, di silenzio e di preghiera, di attesa e di speranza.” La solitudine interiore, la solitudine creatrice, e la solitudine dolorosa, la solitudine-isolamento, sono i due aspetti tematici con cui si manifesta nella nostra vita l’esperienza radicale della solitudine.

Paura della Libertà

Estratto dell’intervista ad opera della tv svizzera ad Erich Fromm (1900-1980), 10 giorni prima della sua morte.

 

Gregory Bateson – Ecologia della mente

“L’ecologia della mente è una scienza che ancora non esiste come corpus organico di teoria o conoscenza. Ma questa scienza in formazione è nondimeno essenziale”.